GAV - Gruppo Astronomico Viareggio    ASTRONEWS


NOTIZIE DI ASTRONOMIA per i soci del G.A.V.



La Luna piena più grande dell'anno!

Fonte: NASA
Tradotto ed adattato da Beltramini Roberto

 

La luna piena del 12 dicembre è la più grande e la più brillante dell'anno 2008.

Non è un'illusione. Alcuni lune piene sono davvero più grandi di altre e questo Venerdì è così. Perché? L'orbita della Luna è un'ellisse con un asse maggiore di 100.000 km. più grande dell'asse minore. Pertanto la distanza minima e massima dalla Terra oscilla di 50.000 km. In astronomia i due estremi sono chiamati "apogeo" (massima distanza) e "perigeo" (minima distanza). Il 12 dicembre, la Luna diventa piena 4 ore dopo aver raggiunto perigeo, il che la rende il 14% più grande e il 30% più luminosa rispetto alle lune piene che abbiamo visto durante il 2008.  

Nel 2004, l'astrofilo greco Anthony Ayiomamitis ha fotografato una Luna all'apogeo e una al perigeo, e ha montato le immagini fianco a fianco per mostrarne la differenza. (Immagine reperibile alla fonte di cui link a fondopagina.)

Un perigeo con una Luna piena porta una extra-alta "marea di perigeo", ma per questo non c'è da preoccuparsi, secondo il NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration).

Nella maggior parte dei luoghi, la gravità lunare del perigeo solleva una marea di pochi centimetri superiore del solito. La Geografia locale può amplificare l'effetto di circa 15 centimetri che non è esattamente un grande alluvione.

Ok, la Luna è il 14% più grande, ma si può effettivamente avvertire la differenza? E 'difficile. Non ci sono riferimenti nel cielo per poter comparare i diametri. Senza punti di riferimento per fornire un confronto in scala, una luna piena sembra molto simile a qualsiasi altra.

Il momento migliore per provare è quando la Luna si trova vicino all'orizzonte. Questa è un'illusione che quando si mescola con la realtà può produrre una visione veramente mozzafiato. Per ragioni non del tutto comprensibili per i più, guardare attraverso alberi, edifici e altri oggetti con dimensioni conosciute o familiari esalta le dimensioni della Luna.
Venerdì, perché non lasciare amplificare la Luna piena con "l'illusione della Luna"? Il disco del globo lunare, verso est, al tramonto del sole, sembrerà così vicino da poterlo raggiungere e quasi toccarlo.

La Luna è distante 384.400 km (in media). A tale distanza, le più piccole cose che si possono distinguere con il Telecopio Spaziale Hubble, sono di circa 60 metri di larghezza. I più grandi oggetti del programma Apollo abbandonati sulla Luna sono solo circa 9 metri di diametro e più piccoli di un singolo pixel in una immagine Hubble.

Cosa potete vedere nel mondo attorno a voi? Questa Luna e la più brillante (nell'emisfero settentrionale) e la più alta luna piena dell'anno per la sua declinazione. Se uscite fuori attorno alla mezzanotte, sarà vicino allo zenit e agirà come una lampada cosmica rendendo il paesaggio assolutamente brillante, soprattutto se c'è neve. Le lune piene sono alte sull'orizzonte durante l'inverno e, anzi, il solstizio è molto vicino cadendo il 21 dicembre.

Un divertente esperimento: Prendete un amico e portatelo fuori il Venerdì sera e chiedetegli se nota qualsiasi cosa di insolito. La Luna è grande e luminosa a sufficienza per impressionarlo? Il Perigeo spiegatelo più tardi ....

Fonte:

http://science.nasa.gov/headlines/y2008/09dec_fullmoon.htm

 

 

Indice ASTRONEWS

 

Ultimo aggiornamento 10/12/2008


Pagina principale